Croazia: Luka Modric l’uomo in più

Tra le tante stelle della Croazia vicecampione del mondo che si presenta a Euro2020, la più luminosa è sicuramente Luka Modric. Il 35enne croato è da anni nell’élite del calcio europeo e, tra Croazia e Spagna vanta un palmares di tutto rispetto: 6 campionati, di cui 4 con i colori della Dinamo Zagabria e 2 con la camiseta dei blancos di Madrid, svariate coppe e supercoppe nazionali, 4 Champions League, 3 supercoppe europee e 4 mondiali per club.

Con la sua nazionale il traguardo più importante raggiunto è certamente la finale del Mondiale 2018 in Russia, giocata a Mosca contro la Francia e persa per 4 a 2. Le prestazioni della straordinaria annata 2017-2018, ultimo anno in cui il Real Madrid ha vinto la Champions League, gli sono valse il Pallone d’oro come miglior calciatore europeo dell’anno. Con questo successo individuale, Modric ha interrotto il duopolio Lionel Messi-Cristiano Ronaldo, che durava dal 2008.

Ora Luka è pronto a dirigere l’orchestra, per guidare la sua Croazia verso una nuova grande affermazione a livello continentale, dopo l’impresa sfiorata ai mondiali russi.

Articoli correlati