Andrea Camplone fa sfoggio di fair play

"Subire gol alla fine fa male, ma c'era un rigore per il Frosinone" ha detto il tecnico del Cesena dopo il pareggio contro i ciociari.

31 Marzo 2017

Subire un gol del pareggio al 92’ è sempre un brutto colpo, in particolare per una squadra in lotta per la salvezza che stava fermando la corsa della capolista. Andrea Camplone però incassa l’ennesima delusione e guardare avanti, accontentandosi della prestazione offerta dal suo Cesena contro il Frosinone primo della classe:

“La squadra ha fatto una grandissima partita, oggi volevo vedere l’atteggiamento giusto e l’ho visto, insieme a tanta voglia e aggressività: li abbiamo pressati alti come avevamo preparato in settimana. Peccato per aver preso gol nel recupero, ma purtroppo nel finale non avevamo più benzina. Comunque se giocheremo sempre così faremo tanti altri punti”.

Chiusura con un bell’esempio di fairplay commentando il rigore non concesso nel finale al Frosinone per un fallo di mano di Laribi in area: “A noi non ne hanno dati parecchi quest’anno, ma quel rigore c’era e bisognava darlo. A me l’arbitraggio non è piaciuto”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSuperlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli:
Superlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli: "Valuteremo proposte Uefa"
©Getty ImagesFiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
©Getty ImagesLa lunga notte della Superlega
La lunga notte della Superlega
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala