Andrés Iniesta medita l’addio

Il fuoriclasse del Barcellona pronto a lasciare la nazionale spagnola dopo il Mondiale.

13 Ottobre 2017

La Spagna è volata in Russia vincendo il girone di qualificazione che comprendeva anche l’Italia. Decisivo il 3-0 del 2 settembre scorso a Madrid, che permetterà a Julen Lopetegui di vivere il primo Mondiale da ct e alla Roja di provare il riscatto dopo la disfatta in Brasile dove, da campione in carica, la Spagna uscì clamorosamente dopo la fase a gironi.

Quello della prossima estate potrebbe essere l’ultima competizione con la Spagna per Andrés Iniesta, che ha parlato espressamente di questa possibilità in un’intervista al quotidiano catalano “Sport”:

“Sono realista, ci sono molte possibilità che questo Mondiale sia il mio ultimo appuntamento con la nazionale – ha detto il fuoriclasse del Barcellona – Sono consapevole del momento, dell'età, di tutto, ma vediamo come si evolvono le cose. Mancano ancora molti mesi al Mondiale e speriamo che vada tutto talmente bene da esserci in Russia. Poi faremo le valutazioni necessarie".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
©Francia, Karim Benzema rivede la nazionale
Francia, Karim Benzema rivede la nazionale
©Federico Buffa dedica a Pelé il suo racconto di Natale
Federico Buffa dedica a Pelé il suo racconto di Natale
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0