Nicola Brienza tra rimpianti e recriminazioni

"Errori, qualche mancato fischio e alcune grandi giocate dei nostri avversari gli episodi hanno determinato il risultato" dice il coach di Trento.

3 Gennaio 2021

Nicola Brienza: rimpianti e recriminazioni dopo la sconfitta di misura.

A Nicola Brienza non va giù la sconfitta di misura di Brindisi. “Abbiamo giocato una buona partita in generale, per larghi tratti abbiamo tenuto testa ad una squadra che sta facendo benissimo e che fino a due settimane fa era in testa alla classifica – dice -. Per noi questo deve essere un punto di partenza importante: certo, di rimpianti e di recriminazioni ce ne sono tanti, ma abbiamo rivisto la squadra, lo spirito combattivo e la voglia di competere e questo era il primo obiettivo di questa trasferta. Peccato perché alla fine gli episodi hanno determinato l'esito della partita, tra errori, qualche mancato fischio e alcune grandi giocate dei nostri avversari”.

“Le due settimane di lavoro in palestra però hanno dato risultati, dobbiamo continuare a crescere e migliorare e lo faremo subito in vista della partita contro la Virtus Bologna. Ora viene il bello, entriamo in una fase della stagione davvero importante e ci faremo trovare pronti alla sfida” aggiunge il coach di Trento.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©L'ira di Cesare Pancotto dopo la batosta
L'ira di Cesare Pancotto dopo la batosta
©Ettore Messina gioisce e applaude Treviso
Ettore Messina gioisce e applaude Treviso
©Virtus sconfitta, Djordjevic bacchetta gli arbitri
Virtus sconfitta, Djordjevic bacchetta gli arbitri
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle