Brienza: “Ho visto qualità nei momenti decisivi”

"Venezia ha i suoi problemi e noi i nostri" sottolinea il coach trentino dopo la vittoria esterna.

6 Dicembre 2020

"Entrambe le squadre avevano bisogno di una prestazione di grande energia e impatto mentale" sottolinea il coach di Trento.

Dopo la pausa per gli impegni delle nazionali, la Dolomiti Energia Trentino riprende la sua corsa nel migliore dei modi: i bianconeri vincono al Taliercio contro l’Umana Reyer Venezia 71-79 e strappano il quinto successo stagionale in Serie A UnipolSai. L’Aquila espugna il palazzetto di Mestre per la quinta volta nella sua storia, e lo fa al termine di 40’ di autentica battaglia sportiva: dopo un super avvio segnato dai recuperi difensivi e dai voli ad alta quota di Williams, Trento è stata sempre in vantaggio arrivando anche fino al +18 di inizio terzo quarto, e poi ha avuto la forza mentale, prima che fisica, di limitare i tentativi di rientro della Reyer.

"Penso che entrambe le squadre abbiano interpretato la partita nella maniera corretta – osserva il coach dei trentini Brienza -: Venezia ha i suoi problemi e noi i nostri, entrambe le squadre avevano bisogno di una prestazione di grande energia e impatto mentale. Sono molto contento del nostro primo tempo, in cui l’intensità è stata massima e in cui abbiamo applicato alla grande il nostro piano partita: Venezia ci ha messo in difficoltà nel terzo quarto, ma nei momenti decisivi abbiamo avuto qualità e fiducia per trovare giocate importanti che ci hanno permesso di ottenere due punti preziosi. Il rientro di Williams? JaCorey è fondamentale per questa squadra, ci dà presenza in attacco e in difesa, ma sono contento di tutto il reparto lunghi: anche Max Ladurner è stato molto attento e concentrato".

©Daniele Montigiani - Aquila Basket Trento

ARTICOLI CORRELATI:

©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoFrank Vitucci pronto per il derby personale
Frank Vitucci pronto per il derby personale
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoBasket, serie A: così in tv a cavallo tra gennaio e febbraio
Basket, serie A: così in tv a cavallo tra gennaio e febbraio
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoCesare Pancotto pronto a ribellarsi
Cesare Pancotto pronto a ribellarsi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto