Un documentario per la nuova impresa di Matteo Della Bordella

25 minuti per chi ama la montagna

L’inesplorato e selvaggio paesaggio dell’estremo Nord, il fascino dei ghiacciai e del silenzio e i giochi di luci sulle spettacolari acque dell’Oceano Atlantico sono la cornice naturale della recente impresa di Matteo Della Bordella, noto alpinista e atleta del Team Vibram.

La sua ultima spedizione in Groenlandia con i compagni di avventura Silvan Schüpbach e Symon Welfringer è stata ripresa ed è diventata un documentario diretto da Fulvio Mariani dal titolo "Greenland – An adventure by Matteo Della Bordella, Silvan Schüpbach and Symon Welfringer".

Il cortometraggio è una vera e propria esperienza alpinistica esplorativa della durata di 25 minuti che documenta l’avventura intrapresa da Matteo e dai suoi compagni: i 350 km percorsi in kayak tra andata e ritorno dal Mythics Circque l’area più remota della Groenlandia, l’apertura di due nuove vie, tra cui la seconda ascensione assoluta sulla Siren Tower, e un’esperienza esplorativa by fair means, stile di alpinismo essenziale, concreto e leggero che si è conclusa con la scalata di una parete di 440 metri sulla Paddle Wall.

Articoli correlati