Nadia Toffa non è in pericolo di vita

Nadia Toffa non è in pericolo di vita. La conduttrice e inviata de Le Iene è tornata cosciente dopo essere stata per alcune ore in coma in seguito al malore avuto a Trieste.

Secondo il bollettino medico, al momento non è in pericolo di vita, ma resta in rianimazione neurochirurgica al San Raffaele, seguita dal primario Luigi Beretta e dal neurochirurgo Pietro Mortini. In giornata la 38enne sarà sottoposta ancora a una serie di esami, tra cui la risonanza magnetica, per capire l’origine del malore. Toffa si è sentita male sabato in un albergo di Trieste.

"Ho saputo di Nadia ieri pomeriggio, appena atterrato a New York, sto cercando di informarmi meglio per capire come sta. Nadia è una strettissima amica, la conosco da tanti anni e mi è proprio cara, ma non siamo mai stati fidanzati, lei ha già un compagno, quelle foto che avete visto sono state mal interpretate. Comunque quello che voglio fare oggi è proprio saperne di più sulle sue condizioni di salute, sono molto dispiaciuto per quello che è successo", sono le parole di Joe Bastianich ai microfoni di Corriere.it.

Articoli correlati