Schianto in motorino, addio a Noemi Carrozza

La sincronette azzurra avrebbe compiuto 21 anni a settembre.

Lo sport italiano piange Noemi Carrozza. La giovanissima sincronette azzurra è morta a causa di un incidente in motorino: avrebbe compiuto 21 anni il prossimo 11 settembre. Noemi era tesserata per la società romana All Round e aveva rappresentato l'Italia in diverse manifestazioni giovanili, compresi i Mondiali Junior e gli Europei di Baku del 2015.

"Giungano a familiari, società ed amici le più sentite condoglianze dal presidente Paolo Barelli, dai presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, dai vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, dal segretario generale Antonello Panza, dal consiglio e dagli uffici federali, dal ct' delle squadre nazionali Patrizia Giallombardo, da tutti gli staff tecnici e dall'intero movimento" il messaggio di cordoglio sul sito della Federnuoto.

Carrozza

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
La Coppa Italia va alla Lube
La Coppa Italia va alla Lube
Tyson Fury conquista la cintura Wbc
Tyson Fury conquista la cintura Wbc
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium