Scherma, Campionati Europei Paralimpici senza Bebe Vio

Pronto un mix di atleti, tra giovani in grande crescita ed elementi di consolidata esperienza.

27 Novembre 2022

Scherma, gli Europei

Scatta martedì l’avventura dell’Italia della scherma paralimpica ai Campionati Europei Varsavia 2022. Dal 29 novembre al 4 dicembre, infatti, la Capitale polacca sarà sede della kermesse continentale che arriva pochi giorni dopo l’ottima performance della Nazionale azzurra nella tappa di Coppa del Mondo di Eger, dove è cominciato ufficialmente il percorso di Qualificazione per le Paralimpiadi di Parigi 2024, all’alba della stagione che condurrà poi al Mondiale “in casa” di ottobre 2023 a Terni.

Adesso, rotta su Varsavia, dove saranno 15 gli atleti italiani in gara. Il coordinatore del settore Dino Meglio e i tre responsabili d’arma, Simone Vanni per il fioretto, Francesco Martinelli per la spada e Marco Ciari per la sciabola, hanno puntato su un mix di atleti, tra giovani in grande crescita ed elementi di consolidata esperienza in campo internazionale, capaci d’assicurare qualità e competitività alla delegazione azzurra, nell’attesa del prossimo ritorno in pedana della pluridecorata Bebe Vio.

I prescelti per l’Europeo in Polonia, per il gruppo maschile, sono Matteo Betti, Marco Cima, Matteo Dei Rossi, Edoardo Giordan, Emanuele Lambertini, Michele Massa, Gianmarco Paolucci e Leonardo Rigo. Al femminile, invece, risponderanno alla convocazione Alessia Biagini, Sofia Brunati, Julia Markowska, Veronica Martini, Andreea Mogos, Rossana Pasquino e Loredana Trigilia. Tra le donne non partirà invece Consuelo Nora, in quanto le competizioni di categoria C femminile – a cui avrebbe dovuto prender parte – sono state annullate, ma per la campionessa italiana e mondiale in carica ci sarà tempo per rifarsi.

Per diversi azzurri a Varsavia gli impegni saranno in due armi, e ci sarà da rappresentare il Tricolore sia nelle competizioni individuali che nelle prove a squadre, in un fitto calendario gare che si dipanerà in sei giornate, per assegnare in tutto 20 titoli europei (14 a livello individuale e 6 nei “team events”).

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesNuoto, Nicolò Martinenghi ha le idee chiare per il 2023
Nuoto, Nicolò Martinenghi ha le idee chiare per il 2023
©ufficio stampaWashington felice per gli assi italiani della scherma
Washington felice per gli assi italiani della scherma
©Getty ImagesPaola Egonu co-conduttrice del Festival di Sanremo
Paola Egonu co-conduttrice del Festival di Sanremo
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto