Maren Brinker tra playoff e snow volley

La sua stagione con Montichiari, un po' a sorpresa, non è ancora finita, ma Maren Brinker non è voluto mancare all'appuntamento con la tappa finale del CEV Snow Volleyball European Tour, andata in scena al Plan de Corones, in provincia di Bolzano.
 
E' la stessa giocatrice tedesca a fare il punto della situazione, dopo la vittoria di Piacenza a Busto Arsizio che ha mandato ai playoff proprio la sua Montichiari: "Abbiamo avuto un weekend libero ma ora torneremo subito in palestra per prepararci al meglio per la prima sfida casalinga con Conegliano.  Le abbiamo già battute in Coppa, vincere due volte sarà ancora più difficile ma ci proveremo".
 
La Brinker, da anni nel Team Nutrilite, non ha quindi potuto provare in prima persona l'esperienza dello snow volley: "Mi dispiace, ma guardando le partite mi sembra bellissimo, spero in futuro di giocarci".
 
E chissà che quell'Olimpiade sfuggitale a livello indoor ed estivo con la sua Germania non possa diventare realtà se e quando questa nuova disciplina, da quest'anno ufficialmente riconosciuta dalla CEV, entrerà a far parte dei Giochi invernali: "Sono ancora abbastanza giovane (29 anni, ndr), magarì così riuscirei a coronare questo sogno".

ARTICOLI CORRELATI:

Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Coronavirus, le conseguenze nel volley
Coronavirus, le conseguenze nel volley
Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium