Maratona, Kipchoge abbatte il muro delle 2 ore

Il keniano ha chiuso il percorso di 42,195 km con lo strabiliante crono di 1h59'40.

Per la prima volta un uomo ha corso una maratona sotto le due ore: il 34enne keniano Eliud Kipchoge ha conquistato un nuovo leggendario record chiudendo il percorso di 42,195 km con lo strabiliante crono di 1h59'40.

Kipchoge, già primatista del mondo nella specialità e campione olimpico, ha fatto l'impresa al Prater di Vienna, su un circuito appositamente studiato per l'occasione, stabilendo così la miglior prestazione mondiale di sempre. 

Il risultato di questa gara, non ufficiale, non potrà essere omologato dalla Iaaf: Kipchoge è stato supportato da 36 "lepri" che si sono alternate aiutandolo lungo il percorso, e lo stesso tracciato era anomalo, un anello di 9,6 chilometri, da ripetere quattro volte e una frazione. 

kipchoge

ARTICOLI CORRELATI:

Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Coronavirus, le conseguenze nel volley
Coronavirus, le conseguenze nel volley
Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
Coronavirus: la pallavolo si ferma fino al primo marzo
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium