Italia il top della kick boxing mondiale

13 Luglio 2016

Il top della kick boxing mondiale si conferma l'Italia con una serie di appuntamenti davvero imperdibili a cominciare dalle gesta delle sorelle Cavallaro, Giulia e Roberta, tra le fighter più forti del globo. C'è la mano della Federazione Italiana KickBoxing Muay Thai Savate Shoot Boxe presieduta da Donato Milano che continua a far crescere nei numeri e nella qualità una disciplina sportiva oggi a quota 200 mila praticanti.

Sabato 23 luglio a Pizzo Calabro (VV) infatti, si terrà la seconda edizione di Kickboxing Tatami Pro, organizzato dai promoter Giorgio Lico e Giorgio Ceravolo. Piazza della Repubblica sarà ancora palcoscenico dell’evento, dove gli atleti si sfideranno senza esclusione di colpi per conquistare l’ambita cintura e il titolo di Campione Nazionale "Tatami Pro".

A scontrarsi nel "salotto" di Pizzo i vincitori 2015 contro gli atleti selezionati per l'edizione 2016, tra i migliori su tutto il panorama nazionale.
Tra i detentori del titolo risaltano gli atleti di punta della Thunder Pizzo nonché della Nazionale Italiana di Kickboxing: Giulia Cavallaro (-55 kg, Campionessa Mondiale in carica) e Vincenzo Gagliardi (-60 kg Campione del Mondo 2013); i Campioni Tatami Pro 2015 Georgian Cimpeanu (-70 kg) del Team Lanzilao di Roma, Davide Guffanti (-80 kg) della KBA Legnano e Paolo Niceforo (+80 kg) della Fire Generation Chioggia. A contendere la cintura, nell’angolo opposto rispettivamente Alessia Schetter (-55 kg) della Winner Team di Napoli, Gabriele Lanzilao (-60 kg) del Team laziale Lanzilao, Ennio Giordano (-70 kg, Campione Mondiale in carica) della Asd Aikya Palermo, Gianni di Bernardo (-80 kg) della Winner Team Napoli e Giuseppe De Marco (+80 kg) della Ciurelli Team Monteiasi. I fighters, selezionati in una apposita fase di qualificazione tenutasi lo scorso maggio in terra campana, sono tutti atleti di livello internazionale che hanno vestito o ancora indossano la maglia azzurra della Nazionale italiana.
E non è finita qui, perché la serata proporrà un altro incontro questa volta di spessore internazionale: oltre ai 5 titoli nazionali si disputerà infatti il titolo intercontinentale dei Pesi Leggeri Wako-Pro tra la campionessa mondiale dei -55 kg Roberta Cavallaro della Thunder Pizzo e la campionessa mondiale dei -65 kg, l'inglese Natasha Baldwin. Un match di grande prestigio che dà un valore aggiunto ad una kermesse che ha già nei suoi partecipanti la massima espressione tecnica in circolazione.

Dalla meravigliosa Calabria alla Lombardia. Milano si prepara a vivere, domenica 17 luglio, a partire dalle ore 18, un serata dalle mille emozioni. Dopo il successo della prima edizione dell'Arena Fighting Games che ha visto Cristina Caruso vincere il titolo europeo WakoPro di FullContact, Omar Vergallo cuore pulsante della Ludus Magnum Gymnasium ripropone la seconda edizione nello splendido scenario del Peugeot Bobino Club (via Alzaia Naviglio Grande 116).

Festa della Kick Boxing anche nella Capitale e dintorni. Ad Anzio, infatti, venerdì 15 luglio (ore 20,30), in piazza Garibaldi andrà in scena il Fight Night Anzio, appuntamento imperdibile per la specialità del Full Contact con la selezione Elite 63,500 kg. Presenti le telecamere di Nuvolari Tv con Piero Giannico che come di consueto sarà la voce della telecronaca, il commento tecnico è affidato ad uno dei miti di questo sport, Massimo Liberati. Spettacolo garantito.

Una ciclo di appuntamenti imperdibili che fanno da eco ai grandi eventi internazionali degli ultimi mesi, come alla World Cup Best Fighter 2016 organizzata da Gianfranco Rizzi, una delle figure istituzionali di riferimento della Kick Boxing non solo italiana, mentre è ancora vivo negli occhi l'oro conquistato di recente a Montecarlo da Gabriele Casella, nuovo campione del mondo Wako Pro nel K1.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Marcell Jacobs, la clamorosa rivelazione della mental coach sull'oro di Tokyo
Marcell Jacobs, la clamorosa rivelazione della mental coach sull'oro di Tokyo
©Vanessa Ferrari non esclude più nulla
Vanessa Ferrari non esclude più nulla
©Agnes Tirop, stella del mezzofondo mondiale, accoltellata e uccisa
Agnes Tirop, stella del mezzofondo mondiale, accoltellata e uccisa
©Scherma, lo sfogo di Rossella Fiamingo dopo Tokyo 2020
Scherma, lo sfogo di Rossella Fiamingo dopo Tokyo 2020
©Marcell Jacobs non si accontenta e conferma il suo grande sogno
Marcell Jacobs non si accontenta e conferma il suo grande sogno
©Boxe, Tyson Fury cade al tappeto ma batte Deontay Wilder
Boxe, Tyson Fury cade al tappeto ma batte Deontay Wilder
 
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto
Nations League, Italia-Spagna 1-2: le pagelle della sfortunata semifinale