Isinbayeva, zarina dal cuore italiano

"I record possono essere battuti oggi come tra cent'anni ma spero che i miei durino il più a lungo possibile".

Yelena Isinbayeva ha un rapporto speciale con l'Italia, come confermato in esclusiva ai microfoni di Sportal.it: "Sono felice di essere di nuovo qui e per la prima volta a Montevarchi".

"Amo questo Paese, in cui mi sono allenata per cinque anni, nei quali ho conquistato la mia seconda medaglia d'oro olimpica, che vi dedico. I record possono essere battuti oggi come tra cent'anni ma spero che i miei durino il più a lungo possibile", ride l'astista russa.

La Isinbayeva è stata tra i premiati del Premio Fair Play Menarini: "Sono felice che mi abbiano scelto per la categoria fair play e solidarietà, sono i principi della mia vita. Non ho un modello in particolare ma tutti quelli che hanno raggiunto i loro obiettivi tramite il lavoro, meritandoselo, siano essi sportivi, astisti o cantanti".

La Russia, in attesa di una nuova edizione delle Olimpiadi, l'anno prossimo ospiterà i Mondiali di calcio: "Speriamo che la nostra nazionale giochi bene e superi la fase a gironi. A livello di Giochi abbiamo ospitato quelli invernali del 2014 oltre a quelli estivi del 2020 ma ci piacerebbe organizzare ancora questa magica competizione e ospitare persone di tutto il mondo".

Guarda il video:

ARTICOLI CORRELATI:

Alex Zanardi di nuovo sotto ai ferri
Alex Zanardi di nuovo sotto ai ferri
Alex Zanardi di nuovo operato
Alex Zanardi di nuovo operato
Zanardi, la rivelazione del compagno di squadra
Zanardi, la rivelazione del compagno di squadra
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa