Hockey ghiaccio, Mondiale a rischio per l'Italia

"La situazione è indubbiamente delicata e non riusciamo a capacitarci di come il virus sia potuto entrare nella squadra".

10 Maggio 2021

Brutte notizie per la Nazionale italiana di hockey su ghiaccio che rischia di non poter partecipare al Mondiale Top Division.

Come comunicato dalla FISG, attualmente, infatti, sono 10 i casi di positività al Covid-19 nel gruppo azzurro: si tratta di 7 giocatori, un membro del coaching staff e due membri dello staff di supporto alla squadra.

“La situazione è indubbiamente delicata e non riusciamo a capacitarci di come il virus sia potuto entrare nella squadra – commenta il direttore sportivo delle squadre nazionali, Stefan Zisser – quello che è certo è che stiamo facendo tutto il possibile per essere in grado di partire per il Mondiale Top Division. La partecipazione al torneo iridato ce la siamo guadagnata sul campo, e vogliamo onorare questo impegno sino in fondo rispettando i valori dello sport”.

Per motivi precauzionali, d’intesa con lo staff tecnico, la FISG ha deciso di sospendere gli allenamenti di squadra allo scopo di ridurre al minimo ogni tipo di contatto e di occasione di contagio. Da oggi tutto il gruppo della nazionale presente al raduno di Bolzano è entrato nella cosiddetta “bolla”, e saranno rispettati i protocolli di sicurezza Covid-19 stabiliti dalla IIHF che prevedono test PCR ogni 48 ore. Un protocollo che, in realtà, la Federazione italiana sport del ghiaccio aveva già iniziato a rispettare nelle scorse settimane, effettuando sia test antigenici che test molecolari a cadenza regolare.

Per ovviare alle assenze dovute al Covid-19, sono state diramate delle convocazioni aggiuntive rispetto a quelle originarie. Sono rientrati nel gruppo azzurro il portiere Jake Smith e gli attaccanti Leonardo Felicetti e Simone Dadiè, è atteso a breve (non appena terminati i play-off della DEL2) il difensore Peter Spornberger, si aggiunge al raduno il terzino Stefano Marchetti, chiamato a portare esperienza al reparto arretrato. Inoltre, lo staff tecnico è stato “rinforzato” con l’ingresso di Florian Keinz, video-coach degli Adler Mannheim.

La partenza della nazionale per Riga, sede del Mondiale Top Division, è prevista per domenica 16 maggio, mentre l’esordio è in programma venerdì 21 maggio alle ore 16.15 (le 15.15 in Italia) contro la Germania. Successivamente l’Italia affronterà nell’ordine Norvegia, Lettonia, Finlandia, Kazakhstan, Canada e Stati Uniti.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Getty ImagesBlack Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle