Cagnotto e Dallapè in forma olimpica

16 Luglio 2016

Una spettacolare giornata di sole ha inaugurato al Lido di Bolzano, porta delle Dolomiti, la tappa italiana del 22° Grand Prix Fina, Internazionale Trofeo Unipol Sai, il circuito di coppa del mondo nato nel 1995 ed organizzato dalla società Bolzano Nuoto col sostegno di Provincia di Bolzano attraverso il marchio Alto Adige, la Cassa di Risparmio e la Fondazione, l'Azienda di Soggiorno e il Comune di Bolzano che ha  concesso in uso gratuito gli impianti. Una tappa fondamentale in vista delle gare delle Olimpiadi che inizieranno in Brasile il prossimo 5 agosto a punto che quest'anno hanno aderito 27 nazioni con oltre 200 tuffatori e tuffatrici nella tre giorni di gare.
 
Occhi puntati, nella giornata di venerdì, sulle otto volte campionesse d'Europa Tania Cagnotto-Francesca Dallapè: nella finale dei tre metri sincro le azzurre non hanno tradito le attese, vincendo la gara dei 3 metri sincro con 289.92 punti davanti alle cinesi Wang Han e Xu Zhihuan (287.70) e alle olandesi Freitag-Jansen (267.60); quarte le tedesche Subschinski-Punzel (265.14). Si tratta del quinto successo nelle ultime sei edizioni del Grand Prix alto atesino per le azzurre nel trampolino sincro tre metri.
  
Nella semifinale A del trampolino da tre metri Michele Benetti, secondo con 442.80 punti, si è qualificato per la finale di sabato 16 luglio, mentre Giovanni Tocci, quinto con 378.05, è rimasto escluso.
Nessuna azzurra nelle semifinali della piattaforma (Noemi Batki non ha partecipato ai preliminari in via precauzionale a causa di un fastidio al pollice) e nessun azzurro nella finale della piattaforma sincro uomini (non iscritti Vladimir Barbu e Mattia Placidi), vinti dalla coppia cinese Xu Zewei-Yang Hao (390.69 punti) davanti ai tedeschi Hausding-Wolfram (364.98) e agli statunitensi Cooper-Flory (335.70).
 
Oltre all’aspetto tecnico la manifestazione lancia due messaggi importanti: il primo legato alla mobilità ecocompatibile, il secondo riguardante l'uso dell'acqua potabile di Bolzano. I tuffatori e gli staff si stanno muovendo dagli alberghi al Lido con le biciclette messe a disposizione dal Comune e lo staff con le e-bike della Frisbee, inoltre l'acqua è quella della città di Bolzano in borracce biodegradabili.
 
Programma di SABATO 16 LUGLIO
Ore 10.00
preliminari trampolino 3 metri donne
preliminari piattaforma uomini
Ore 15.00
semifinali A e B trampolino 3 metri donne
semifinali A e B piattaforma uomini
Ore 18.00 Diretta Rai Sport 1
finale piattaforma donne
finale trampolino 3 metri uomini
 
DOMENICA 17 LUGLIO
Ore 10.00
finale sincro piattaforma donne
finale sincro trampolino uomini
finale sincro misto piattaforma
Ore 15.00
finale trampolino donne
finale piattaforma uomini
finale sincro misto trampolino

©

ARTICOLI CORRELATI:

©E-Prix di Roma, Vandoorne si riscatta
E-Prix di Roma, Vandoorne si riscatta
©Volley donne, Imoco Conegliano prima finalista
Volley donne, Imoco Conegliano prima finalista
©Roma, Jean-Eric Vergne mette in fila le Jaguar
Roma, Jean-Eric Vergne mette in fila le Jaguar
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto