Rossella Fiamingo, sogno infranto

La corsa verso la medaglia nella spada femminile si interrompe bruscamente ai quarti di finale: vince l'estone Lehis.

24 Luglio 2021

Niente da fare per la medaglia d'argento di cinque anni fa a Rio. Fuori dal giro delle medaglie anche le altre azzurre.

Rossella Fiamingo non replicherà il piazzamento a podio ottenuto ai Giochi Olimpici di Rio 2016. La 30enne nativa di Catania, infatti, è stata eliminata ai quarti di finale del torneo di spada femminile di Tokyo 2020, cedendo 15-7 all'estone Lehis dopo una sfida per lunghi tratti a senso unico.

La Fiamingo aveva in realtà sofferto non poco anche nei turni precedenti: ai sedicesimi aveva infatti battuto 10-9 la brasiliana Moellhausen, mentre agli ottavi aveva dovuto rimontare la polacca Jarecka, arrivata a due punti dalla vittoria.

Destino avverso anche per le altre due azzurre impegnate nella spada: Mara Navarria è stata eliminata gli ottavi proprio dalla Lehis, mentre Federica Isola si è fermata ai quarti contro la cinese Sun.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
Tokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
©Getty ImagesTokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
Tokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
Tokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?