WWE, AJ Styles: “Sogno match con Undertaker”

The Phenomenal sarà grande protagonista al prossimo tour italiano.

16 Ottobre 2017

A novembre (10 Milano,11 Padova e 12 Firenze), la WWE torna in Italia. Grande attesa per vedere in azione le superstars della massima federazione di wrestling al mondo, in particolare AJ Styles, uno degli assi della WWE. The Phenomenal si è concesso ai microfoni di Sportal.it.

AJ Styles, che dobbiamo attenderci da te in Italia?
"Penso che debbano aspettarsi lo spettacolo più eccitante a cui hanno assistito da molto tempo. Io sarò lì e combatterò insieme a grandissime superstars. Per quanto riguarda me, non devono aspettarsi nient'altro che il Phenomenal".

In Italia lo sport più seguito è il calcio…
"So che il cacio è lo sport più diffuso al mondo, il problema è che io non ne so nulla…  Da ragazzino adoravo il football e il baseball".

Quale è stato il match più importante della tua carriera in WWE?
“Oh che domanda difficile… Ho disputato tanti grandi match. Non è facile rispondere, sicuramente mi sono divertito a Wrestlemania, perché è lo show più grande che ci sia. Sono orgoglioso del match con Shane McMahon. Nella lista dovrei metterci anche i match con Roman Reigns o John Cena. E’ difficile dirlo”.

Parliamo di Undertaker. Ci credi al suo ritiro definitivo?
"Finché non arriva un annuncio ufficiale non si può mai dire mai. Ma per il prossimo anno, forse anche i prossimi due, potrebbe anche tornare a combattere. E in quel caso poterlo sfidare sarebbe un sogno che diventa realtà".

©uff. stampa

ARTICOLI CORRELATI:

©uff. stampa Brooklyn Nets, con James Harden l'anello è possibile
Brooklyn Nets, con James Harden l'anello è possibile
©uff. stampa NBA: durissimo sfogo del ribelle Harden
NBA: durissimo sfogo del ribelle Harden
©uff. stampa NBA, importante traguardo per Leonard
NBA, importante traguardo per Leonard
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato