NCAA, North Carolina favorita

Negli Stati Uniti è l'avvenimento più televisto della stagione del basket  e s'incastona negli ultimi 10 giorni della regular season della NBA come una fiammata che arriva direttamente al cuore degli americani perchè questo sport è nato  oltre un secolo fa in un istituto scolastico, l'YMCA di Springfield. E' tempo di chiudere la partita per il titolo NCAA che quest'anno ha perso per strada le due finaliste del 2015, i Blue Devil di Duke vincitori e  Wisconsin, si conclude con le Final Four al NGR Stadium  che vedono di fronte per il confronto East-South  North Carolina University, il cui alunno più famoso è Michael Jordan,  e Villanova e per West-Midwest Oklahoma e Syracuse (la squadra di Carmelo Antohony e di tanti ottimi americani del campionato italiano come il pesarese Roosevelt Bouie e il forlivese Rudy Hackett).
 
La gerarchia della March Madness al momento assegna ai Tar Heels di North Carolina il ruolo di favoriti alla vigilia con Kansas battuta al 3 turno da Villonova (n.2) e Oregon battuta da Oklahoma (n.2), mentre la sorpresa è stata Syracuse di Jim Boheim, il mago della zona 2-3, vincitore di un titolo e assistente di Coach Mike Krzyzewski  per il Dream Team che andrà alle Olimpiadi. Gli Orange sono la grande sorpresa di questa edizione, sono entrati nel torneo con 3 scofitte consecutive, mai accaduto dal 1985, e finiti al 10° posto dell'ACC con 19/13 a pari merito con Florida State ed entrate in tabelone come testa i serie n.10 hanno eliminato la n.7 Dayton e la n.1 Virginia.
 
Questo il loro cammino:
 
VILLANOVA (n.2 South): UNC Asheville (n.15) 86-56, Iowa (7) 87-78, Miami (3) 92-69, Kansas (1) 64-59
UNIVERSITY NORTH CAROLINA (n.1 East): FGCU (16) 83-67; Providence (9) 85-66; Indiana (5) 101-86; Notre Dame (6) 88-74
OKLAHOMA (n.2 West): CSU Bakersfield (15) 82-78; VCU Rams (10) 85-81; Texas A&M (3) 77-63; Oregon (1) 80-68
SYRACUSE (n.10 Midwest):  Dayton (7) 70-51; Mid Tennessee (15) 75-70; Gonzaga (11) 63-60; UVirginia (1) 68-62. 
 
North Carolina ha vinto 4 titoli (1957 1982, 2005 e 2009),  1 Syracuse (2003) e Villanova (1985), nessuno Oklahoma. 
 
Sky Sport HD seguirà la fase conclusiva del torneo proponendo in diretta tutte le gare, con questo programma: semifinali nella notte tra sabato 2 aprile e domenica 3 a partire dalle ore 00.9 su Sky Sport 2HD Villanova Wildcats-Oklahoma Sooners (replica domenica ore 12.15 Sky Sport 3 HD) e a seguire dalle 2.49  North Carolina Tar Heels-Syracuse Orange (replica domenica ore 24.30 Sky Sport 3 HD).
 
La finale si giocherà nella notte fra lunedì 4  e martedì 5 aprile con diretta dalle ore 3.18 su Sky Sport 2HD  (replica martedì ore 14 e ore 21.30 Sky Sport 2 HD) con la telecrnaca di Alessandro Mamoli e Francesco Bonfardeci e commento di Andrea Meneghin.
 
A cura di Enrico Campana

ARTICOLI CORRELATI:

NCAA, capolavoro Michigan State
NCAA, capolavoro Michigan State
NCAA, Virginia conquista le Final Eight
NCAA, Virginia conquista le Final Eight
NCAA, Duke ringrazia Williamson
NCAA, Duke ringrazia Williamson
 
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar