Valentino Rossi racconta la sua grande paura

"So di gente che è rimasta positiva per cinquanta giorni: ho temuto di non finire la stagione" ha spiegato il campione delle due ruote.

7 Novembre 2020

Valentino Rossi è finalmente tornato in pista e parteciperà agli ultimi tre appuntamenti della stagione, a partire da quello di domenica di Valencia, dove andrà in scena il Gran premio d’Europa. Ai microfoni di Sky Sport il campione delle due ruote ha ammesso di avere avuto paura nelle settimane in cui è risultato positivo al Covid-19. "Ho temuto di non finire la stagione – ha riconosciuto -: mentre tutti i miei amici si negativizzavano, io no. Sapevo di gente che è rimasta positiva per 50 giorni e pensavo di non riuscire a rientrare. Quello sarebbe stata una grande beffa. E’ stata molto dura".

Una bella giornata per il numero 46 anche perché è stato ufficializzato l’approdo in MotoGp del fratello Luca. "Mi diceva sempre che un giorno avremmo corso assieme e ha avuto ragione. Sono contento per lui" ha sottolineato.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi: campione ed eccezione
Valentino Rossi: campione ed eccezione
©Getty ImagesFausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
©Getty ImagesDucati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto