Valentino Rossi mette le cose in chiaro per il 2021

"L'età è solo uno dei fattori. Sarà una grande sfida" sottolinea l'asso delle due ruote.

27 Dicembre 2020

"Mi aspetta una grande sfida, ma ci proverò" sottolinea Valentino Rossi.

Valentino Rossi ci ha pensato a lungo. Ma quando ha deciso di continuare, almeno per una stagione, lo ha fatto con grande cognizione di causa. E con la consapevolezza di potere dire la sua anche contro piloti che hanno più o meno la metà dei suoi anni. "Sono più vecchio di Dovizioso, Pedrosa e Jorge. Erano la generazione più giovane dopo di me – ha raccontato, come si legge su Corsedimoto.it -. Ognuno ha la propria storia, la propria motivazione e passione. L’età è solamente uno dei fattori".

"Sono felice di poter guidare il prossimo anno e spero di essere competitivo. E' sempre difficile perché i giovani piloti continuano a diventare più forti. Mi aspetta una grande sfida, ma ci proverò" ha aggiunto il numero 46.

In griglia di partenza, tra gli altri, non ritroverà Cal Crutchlow. "Ho molti ricordi legati a lui – ha concluso Rossi -. Abbiamo duellato in molte gare. Ricordo la sua prima vittoria a Brno nel 2016 quando vinse la gara sul bagnato e io arrivai secondo".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Motomondiale, novità nel calendario
Motomondiale, novità nel calendario
©Andrea Dovizioso racconta un retroscena con Valentino Rossi
Andrea Dovizioso racconta un retroscena con Valentino Rossi
©Enea Bastianini, confessione su Valentino Rossi
Enea Bastianini, confessione su Valentino Rossi
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2