Maradona: "Italia, non giocare per il ct"

10 Giugno 2016

Diego Armando Maradona, dopo aver sancito la pace con Pelè, si è fatto un nuovo nemico.
 
"L'Italia? Ho seguito l'ultima amichevole in tivù. Siete sempre rognosi da affrontare, ma state vivendo una crisi di talento enorme. Impossibile prevedere dove possa arrivare, però non credo molto lontano. Passerà il primo turno, poi non so. Prevedo un grosso rischio, si chiama Conte".
 
"Ha già firmato per il Chelsea e i giocatori sono gente un po' particolare. Se Conte va da loro e gli spiega cosa devono fare, qualcuno potrebbe anche rispondere: mister, lei pensi al Chelsea che all'Europeo ci pensiamo noi. Conte è già da un'altra parte, con la testa almeno. Gli azzurri devono dare il massimo per la bandiera, per i tifosi che li seguono e li amano ma non per il loro allenatore", l'attacco dell'ex Pibe de Oro dalle pagine di Repubblica.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Euro2020: i convocati saranno 3 in più
Euro2020: i convocati saranno 3 in più
©La Panini anticipa le scelte di Roberto Mancini
La Panini anticipa le scelte di Roberto Mancini
©Ilija Nestorovski dice addio a Euro2020
Ilija Nestorovski dice addio a Euro2020
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini