Ha portato in Italia Paulo Dybala: lo manda via dalla Juve

C'è chi non ha alcun dubbio su come dovrebbe essere il futuro dell'attaccante argentino: Maurizio Zamparini.

15 Dicembre 2020

"Resto sempre dell'idea che non firmerà il rinnovo di contratto" sottolinea Zamparini.

Maurizio Zamparini, che nel 2012 quando era presidente del Palermo portò in Italia Paulo Dybala e che lo cedette alla Juventus tre anni dopo, ai microfoni di Tuttojuve.com ha mostrato di non avere alcun dubbio su come dovrebbe essere il futuro dell’attaccante argentino.

"Deve andar via dalla Juventus, che sarebbe ugualmente grande anche senza di lui, e dal calcio italiano, perché qui prima del talento viene la tattica – ha sottolineato l’imprenditore friulano -. Resto sempre dell'idea che non firmerà il rinnovo di contratto. La Juventus deve tutelare una sua risorsa e non può deprezzarlo, chiaramente non potrà mai dire pubblicamente il perché è stato lasciato fuori. I tifosi, altrimenti, non sarebbero affatto contenti".

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMercato Juventus: l'Everton fissa il prezzo per Moise Kean
Mercato Juventus: l'Everton fissa il prezzo per Moise Kean
©Getty ImagesIlaria D'Amico spinge Gigi Buffon lontano dall'Italia
Ilaria D'Amico spinge Gigi Buffon lontano dall'Italia
©Getty ImagesRocco Commisso non molla Dusan Vlahovic
Rocco Commisso non molla Dusan Vlahovic
 
Adriano Galliani le tenta tutte per la A: le foto
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto