Verona e Cagliari chiudono sull'1-1

Un gol per tempo al Bentegodi tra veneti e sardi.

6 Dicembre 2020

Nonostante una pioggia assillante, gara ricca di emozioni tra Verona e Cagliari al Bentegodi finita con un giusto 1 a 1. Alla rete di Zaccagni nel primo tempo, ha risposto Marin nella ripresa. Classifica: Verona 16 punti, Cagliari 12. Prossimo turno: Lazio-Hellas Verona; Cagliari-Inter.

Primo tempo. Sette minuti e Verona in rete con Di Carmine che dapprima colpisce la traversa, quindi dopo il secondo legno colpito a seguito di un rimpallo, il tocco vincente dello stesso Di Carmine è strozzato dal Var: annullato per fuorigioco della punta veronese. Ancora Hellas: Barak sotto porta, stoppato. Sull’altro fronte Pavoletti, conclusione perfida, deviata in angolo. 20’: se ne va Faraoni sulla destra, Cragno esita ad uscire, tocco centrale per Zaccagni che, a porta vuota, realizza l’1 a 0. Pavoletti pericoloso in acrobazia, Dawidowicz salva la porta di Silvestri.

Secondo tempo. Inizio di ripresa e stesse formazioni in campo. Dopo le proteste gialloblù per un atterramento apparso netto di Zaccagni da parte di Walukiewicz in area cagliaritana, percussione centrale del sardo Marin, difesa veronese imbambolata, rasoterra vincente per l’1 a 1. Ancora Pavoletti, vicinissimo al vantaggio in contropiede, il suo diagonale finisce a lato. 21’, Silvestri miracoloso sullo stacco della solita punta sarda: sulla parata dell’estremo veronese, la sfera sbatte sulla traversa. Juric le prova tutte: Lovato e Salcedo, Colley e Favilli, nel Cagliari ecco Cerri. Indecisione di Cragno, Colley stacca, buon per il Cagliari che la palla esca sul fondo. Quindi il neo entrato Favilli: dal limite calcia alle stelle, fallendo clamorosamente il 2 a 1. Dentro anche Oliva e Lykogiannis nel Cagliari che risponde con Joao Pedro, anche il suo tiro finisce alle stelle. Ultimi minuti incandescenti: due conclusioni di Ceccarelli e Di Marco in area sarda ma nessun tocco vincente. Verona-Cagliari 1-1.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina, Beppe Iachini non dimentica
Fiorentina, Beppe Iachini non dimentica
©Getty ImagesSimone Inzaghi tra delusione e irritazione
Simone Inzaghi tra delusione e irritazione
©Getty ImagesLa Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
La Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini