Una morte terribile per Nikos Tsoumanis, ex Aris Salonicco

Addio a Nikos Tsoumanis

Si è conclusa tragicamente la vicenda che ha tenuto con il fiato sospeso la Grecia per oltre un giorno.

L’ex calciatore di Xanthi, Aris e Panthrakikos Nikos Tsoumanis, 31 anni, è stato rinvenuto cadavere all’interno della sua automobile parcheggiata nei pressi della spiaggia Nea Krini di Salonicco.

Secondo il medico legale la morte è avvenuta per soffocamento e le Forze dell’Ordine, stando a quanto riferisce la stampa ellenica, sono orientate sull’ipotesi che il ragazzo (da giovanissimo era anche nel giro della nazionale greca Under 21, ndr) si sia tolto la vita stringendosi il collo con delle fascette fino a quando ha perso i sensi: una fine terribile sulla quale farà luce l'autopsia prevista nei prossimi giorni.

A denunciare la scomparsa di Tsoumanis, che lunedì sera era uscito di casa senza fare ritorno, era stata la compagna.

 

Articoli correlati