Serie B, Cesena-Frosinone 1-1

Ai romagnoli non basta l'ex Cocco: la capolista rimedia in pieno recupero grazie a Mokulu.

31 Marzo 2017

La Spal cade e il Frosinone si salva in extremis. Cinque giorni dopo lo scontro diretto del ‘Mazza’, le prime due della classe incappano in una serata no, che può fare felice il Verona inseguitore, ma comunque permette alla capolista di portare a casa un punto d’oro per l’andamento della partita.

Al 'Manuzzi' infatti un Cesena in grande spolvero viene raggiunto al 92’ da un colpo di testa di Benjamin Mokulu, che approfitta di un’uscita a vuoto di Agliardi, fino a quel momento tra i migliori.

Gran primo tempo del Cesena, che dopo aver sfiorato il vantaggio con un paio di conclusioni dalla distanza di Garritano lo trova a metà tempo con l’ex Cocco, bravo nel sorprendere i centrali ciociari e Bardi su cross dello scatenato Garritano.

Il Frosinone fatica a reagire, la gara è nervosa e spezzettata e vede esaltarsi il portiere bianconero Agliardi nel finale su doppio tentativo di Dionisi e Soddimo. I giallazzurri crescono nella ripresa, ma senza mai rendersi davvero pericolosi fino al finale: all’88’ l’arbitro Ros sorvola su un fallo di mano in area di Laribi, poi l’ultima giocata della partita è fatale ai romagnoli.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
©Getty ImagesDaniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto