Multe per dieci club in serie C

Reggina sanzionata per cori di discriminazione territoriale.

Multe per dieci club in serie C.

€ 7.500,00 REGGINA perché propri sostenitori, numerose volte durante la gara, intonavano cori di discriminazione territoriale nei confronti della squadra avversaria, approvati con applausi; gli stessi venivano ripetuti anche dopo gli annunci dissuasori dello speaker; perché persona non identificata ma riconducibile alla società proferiva frasi offensive nei confronti degli avversari (r.proc.fed., r.c.c.).

€ 2.000,00 CAVESE perché propri sostenitori introducevano, accendevano e lanciavano un bengala sul terreno di gioco e alcune bottigliette semipiene d'acqua nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 1.500,00 LECCO perché propri sostenitori, durante la gara, intonavano cori offensivi nei confronti delle forze dell'ordine (r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 1.500,00 PIACENZA perché più persone non identificate ma riconducibili alla società stazionavano per tutto il secondo tempo nella zona antistante il tunnel di accesso agli spogliatoi; una di queste entrava sul terreno di gioco per esultare (r.proc.fed.).

€ 1.000,00 AREZZO perché propri sostenitori, in campo avverso, danneggiavano cinque sedili del settore dello stadio loro riservato (r.c.c., obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 1.000,00 AVELLINO perché propri sostenitori, in campo avverso, provocavano svariati danni ai servizi igienici del settore loro riservato (r.c.c., obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 1.000,00 CESENA perché propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco due bottigliette semipiene d'acqua, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 1.000,00 MONZA perché numerosi propri sostenitori, durante la gara in più occasioni, intonavano cori offensivi verso calciatori della squadra avversaria (r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 1.000,00 NOVARA perché propri tesserati, al termine della gara, danneggiavano la porta d'ingresso dello spogliatoio loro riservato (r.proc.fed.,r.c.c., obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 500,00 PAGANESE perché propri sostenitori introducevano e accendevano numerosi fumogeni, alcuni dei quali provocavano un principio d'incendio che ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco (r.c.c.).

soldi

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag