Italia, Bonucci vuole vincerle tutte

Il capitano azzurro indica la via per evitare che il girone di qualificazione ai Mondiali si complichi.

27 Marzo 2021

Alla vigilia del secondo match di qualificazione del Gruppo C, il difensore bianconero si mostra ambizioso: l'Italia deve puntare a vincere tutti gli incontri.

Leonardo Bonucci non è abituato a fare calcoli. Per uno che può vantare otto scudetti in maglia Juventus, l'imperativo è sempre uno solo: vincere. Il discorso vale ovviamente anche per l'Italia, impegnata nel tour de force dei match di qualificazione per i Mondaili in Qatar nel 2022. Intervistato da Rai Sport, Bonucci ha indicato la ricetta per superare il girone senza troppi patemi.

"È ovvio che segnare è sempre un valore aggiunto, anche per i conteggi che poi andranno fatti. Il nostro obiettivo deve essere uno: quello di vincerle tutte da qui al Mondiale, perché poi diventa difficile fare i calcoli. Le vinci tutte e passano i problemi".

Sugli Europei a Roma

"Ovviamente la priorità è la salute. Sappiamo gli sforzi che stanno facendo il presidente Gravina e il Governo per far sì che a giugno l’Olimpico apra con il numero che ci consentirebbe di avere tifosi presenti. Per noi sarebbe importante giocarlo in casa e sono sicuro che tutte le parti chiamate in causa faranno il massimo affinché la Nazionale possa giocare a Roma con i tifosi sugli spalti", ha poi chiosato Bonucci.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMilan, vittoria d'oro grazie all'autogol di Scamacca. Genoa ko
Milan, vittoria d'oro grazie all'autogol di Scamacca. Genoa ko
©DaznSerie B, 12 squalificati. Multa per la Salernitana
Serie B, 12 squalificati. Multa per la Salernitana
©Getty ImagesMLS: dopo otto mesi, torna in campo Pato
MLS: dopo otto mesi, torna in campo Pato
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala