Glik il torinista: "Spero che la Juve sia eliminata"

Bando ai convenevoli, Kamil Glik, il capitano del Torino, si scopre.

Intervistato dal quotidiano polacco Przeglad Sportowy, il centrale di difesa non ha esitato a rispondere alla domanda per chi tenga nella sfida di Champions League tra la ‘Vecchia Signora’ e i bavaresi: “Tifo Bayern da quando sono bambino e spero elimini la Juve. Mio padre lavorava in Germania e quando tornava a casa cercava sempre di portarmi un pensiero. Quasi sempre erano magliette e gadget del Bayern Monaco ed io ero felice”.

Il 28enne granata - che con la maglia del Torino ha collezionato due espulsioni, una delle quali contro i ‘cugini’ bianconeri - parla anche della gara del suo amico e connazionale Robert Lewandowski: "Non ha avuto vita facile all'andata e non ce l'avrà nemmeno al ritorno perché la Juve gioca con due stopper che ti danno addosso di brutto. Bonucci e Barzagli formano una coppia rocciosa, con il secondo che in questo momento è tornato a livelli altissimi. Al di là del 2-2 dell'andata, la gara resta apertissima".

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Sono solo in casa"
Tottenham, Son diventa un militare
Tottenham, Son diventa un militare
Zico stronca Neymar:
Zico stronca Neymar: "Troppe distrazioni"
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan