Benassi e la speciale dedica per la Coppa Italia

"Con l'Atalanta sarà un duello equilibrato" ha detto il centrocampista della Fiorentina.

23 Febbraio 2019

"Quando sono arrivato alla Fiorentina il primo che incontrai fu proprio Astori e mi bastò per capire che lui era sempre il primo ad arrivare, che c'era sempre" inizia così l'intervista di marco Benassi a 'Tuttosport'.

"Era davvero il punto di riferimento. Lui è presente anche adesso e siamo tutti impegnati a mettere in pratica i suoi suggerimenti. Penso sia orgoglioso di noi. Ma non ci basta: il sogno è vincere e dedicargli la Coppa Italia" confessa il centrocampista.

Sui prossimi avversari in Coppa Italia: "Con l'Atalanta sarà un duello equilibrato, è un brutto avversario ma ci crediamo. L'anno scorso abbiamo fatto due pareggi, in questa stagione l'abbiamo già battuta".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarcello Lippi applaude Italiano e Juric
Marcello Lippi applaude Italiano e Juric
©Getty ImagesTre turni a Ettore Marchi, due per bestemmie
Tre turni a Ettore Marchi, due per bestemmie
©Getty ImagesGattuso:
Gattuso: "Sono io il primo colpevole"
 
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle
Serie A: Napoli-Juventus 1-0, le pagelle