Addio De Gaudio, cuore azzurro

Era il capodelegazione della Nazionale ai Mondiali di Spagna del 1982.

24 Agosto 2015

Una crisi respiratoria che lo ha colpito a Ischia, dove si trovava con la compagna Annamaria, ha stroncato Carlo De Gaudio. 
 
Consigliere della Federcalcio, era stato capodelegazione ai Mondiali del 1982 vinti dagli Azzurri e seppe gestire con maestria la fase del silenzio stampa deciso dal gruppo di Bearzot in risposta alle critiche feroci da parte dei mass-media di casa nostra.
 
De Gaudio aveva 87 anni ed era presidente benemerito della Canottieri Napoli dopo esserne stato a lungo massimo dirigente. Nella sua prestigiosa carriera aveva anche avuto modo di occupare posti di rilievo nelle commissioni disciplinari di Uefa e Fifa.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fiorentina: spiegato il riposo extra
Fiorentina: spiegato il riposo extra
©Golee: investi nel mondo dello sport!
Golee: investi nel mondo dello sport!
©Fabio Liverani svela l'obiettivo del Parma
Fabio Liverani svela l'obiettivo del Parma
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina