Hockey ghiaccio, cancellati i Mondiali

Si sarebbero giocati in Svizzera e vi avrebbe partecipato anche la nazionale italiana.

Il Consiglio dell'IIHF ha comunicato la cancellazione dei Mondiali Top Division 2020 in programma a Zurigo e Losanna, in Svizzera, dall’8 al 24 maggio, a cui avrebbe preso parte anche la Nazionale italiana. La decisione della Federazione internazionale di hockey su ghiaccio, resasi necessaria per via dell'evoluzione della pandemia di virus COVID 19, è stata presa in accordo con tutti gli attori coinvolti nella manifestazione, a partire dalle nazioni partecipanti.

"Questa è una dura realta da affrontare per la famiglia dell'hockey internazionale ma la dobbiamo accettare - ha detto il presidente dell'IIHF, René Fasel -. Il coronavirus è un problema globale e richiede grandi sforzi da parte degli enti governativi per contrastarne la diffusione. La IIHF deve fare tutto il possibile per sostenere questa lotta. Dobbiamo ora mettere da parte lo sport e sostenere sia gli organi governativi che il mondo dell'hockey".

Inoltre, il Congresso annuale 2020 dell'IIHF, previsto dal 21 al 23 maggio a Zurigo, è al momento posticipato sino a nuova comunicazione. Il Consiglio dell'IIHF discuterà utilizzando tutti i mezzi disponibili nelle prossime settimane al fine di valutare le implicazioni organizzative e sportive della canecellazione dei Mondiali Top Division e per determinare anche la fattibilità di tenere il Congresso annuale ancora a Zurigo ma in un secondo momento.

zanatta

ARTICOLI CORRELATI:

Paltrinieri, il nuovo allenatore fissa l'obiettivo
Paltrinieri, il nuovo allenatore fissa l'obiettivo
Olimpiadi, altri problemi per Tokyo 2021
Olimpiadi, altri problemi per Tokyo 2021
Holyfield avvisa Tyson:
Holyfield avvisa Tyson: "Sarà divertente"
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag