Bolzano si dà alla scherma

26 Febbraio 2016

Il treno verso i campionati italiani assoluti 2016 passa da Bolzano.

La porta delle Dolomiti sarà per tre giorni la capitale della scherma italiana da venerdì 26 a domenica 28 febbraio, ospitando la seconda prova Open di qualificazione per i campionati italiani in programma a Roma in giugno.

A salire sulle 22 pedane del palasport altoatesino vi sono la fiorettista Arianna Errigo, medaglia d’oro a squadre e argento nell’individuale alle olimpiadi di Londra; per la spada la squadra al completo che parteciperà alle Olimpiadi di Rio tra cui Matteo Tagliariol, lo spadista campione olimpico a Pechino 2008 e l’iridato 2011 Paolo Pizzo; per la sciabola l’argento olimpico di Londra 2012 Diego Occhiuzzi, in corsa per il pass verso Rio 2016 e il giovane Luca Curtaroli. E ancora gli olimpionici di Londra 2012 Andrea Baldini, Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Ilaria Salvatori oltre alle promesse dalla scherma italiana: i fiorettisti Edoardo Luperi e Francesco Ingargiola, le fiorettiste Martina Batini ed Alice Volpi, gli spadisti Marco Fichera ed Andrea Santarelli e gli sciabolatori Enrico Berrè e Gigi Samele, pronti ad essere protagonisti assoluti sia sulle pedane bolzanine che sullo scenario mondiale nel prossimo quadriennio olimpico che condurrà la scherma internazionale ai Giochi di Tokyo 2020.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Kickboxing Tatami, a Rimini gli Assoluti
Kickboxing Tatami, a Rimini gli Assoluti
©Giani celebra l'arrivo di Ngapeth
Giani celebra l'arrivo di Ngapeth
©Italian Hockey League: il Caldaro si conferma campione
Italian Hockey League: il Caldaro si conferma campione
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto