La Germania fa paura, ai quarti in goleada

La Germania travolge la Slovacchia per 3-0 e si qualifica in scioltezza ai quarti di finale di Euro 2016. Gara a senso unico a Villeneuve-d'Ascq: i tedeschi, a segno con Boateng, Gomez e Draxler, attendono ora la vincente di Italia-Spagna, in programma lunedì sera.

Non c'è partita: dopo la ruggine delle prime uscite, la macchina di Loew è ora ben oliata e letale, con un vero numero 9, Mario Gomez, completamente ritrovato. All'8' Boateng con un destro al volo da fuori area sblocca la partita, sorprendendo Kozacik. I tedeschi continuano a macinare gioco e al 13' guadagnano un calcio di rigore per spinta di Skrtel su Gomez, dal dischetto però Ozil si fa ipnotizzare da Kozacik.

I teutonici attaccano senza sosta e dominano la partita, sfiorando ancora il gol con Gomez, Ozil e Muller, prima di trovare il 2-0 al 43' con l'(ex?) bomber della Fiorentina, su assist di Draxler. Solo nel finale di tempo la Slovacchia ha una grandissima chance con Kucka, Neuer con una splendida parata dice no al milanista.

Ripresa, la Germania risparmia le forze, gestisce, e al 63' arrotonda con Draxler, una bella girata dopo la sponda di Hummels. Il tris cancella quello che resta della volontà della Slovacchia, che alza bandiera bianca. Loew fa rifiatare Boateng, Draxler e Khedira, la sua corazzata non smette di attaccare fino al triplice fischio, Kroos sfiora il poker.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Europei, Mancini si esprime su Zaniolo e Belotti
Europei, Mancini si esprime su Zaniolo e Belotti
©Europei posticipati: le parole di Infantino
Europei posticipati: le parole di Infantino
©Europei nel 2021, il commento di Agnelli
Europei nel 2021, il commento di Agnelli
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto