Ciclismo, Fabio Aru: "E' ora di cambiare"

Il ciclista sardo: "Adesso ascolterò solo le persone giuste".

20 Novembre 2020

Fabio Aru ai microfoni di Rai Sport è tornato ad esprimersi sul suo futuro e sulla scelta che prenderà a breve: "Non è una questione economica, ma di progetto e di programmazione. Deve esserci un cambiamento. A livello economico il ciclismo ha risentito parecchio di questa situazione. Mi sono voluto prendere tutto il tempo necessario. Io mi sono sempre allenato, sono sempre andato in bicicletta. Mi sono sempre tenuto in forma e non manca tanto, a giorni si saprà qualcosa in più. Vini Zabù? Non mi espongo, si verrà a sapere nei prossimi giorni".

Su cosa cambiare rispetto al passato: "Le cose sono andate un po’ così in questi ultimi anni. Cosa non rifarei? Non ascolterei tante persone che ho ascoltato: quando fai dei buoni risultati tutti ti vogliono dare dei consigli e bisogna ascoltarne solo alcuni. Quando vinci hai 20-30 cugini, 10 fratelli, genitori dappertutto e invece quando le cose non vanno benissimo tanti ti voltano le spalle, ti criticano, ma così è la vita“.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Astana dice no a Fabio Aru e a Vincenzo Nibali
L'Astana dice no a Fabio Aru e a Vincenzo Nibali
©Getty ImagesFabio Aru detta le condizioni:
Fabio Aru detta le condizioni: "Non sono da buttare"
©Getty ImagesTrek-Segafredo, tutti gli uomini di Vincenzo Nibali
Trek-Segafredo, tutti gli uomini di Vincenzo Nibali
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina