Lazio, non è ora di brindisi: tensione Lotito-Inzaghi

Il presidente non è contento del rendimento della squadra in campionato.

17 Dicembre 2020

Le due prossime avversarie della Lazio saranno Napoli e Milan.

Ci sono nuove tensioni in casa della Lazio. Nonostante l’approdo agli ottavi in Champions League, stando a quanto riferito dal ‘Messaggero’ il presidente Claudio Lotito non è contento: in effetti il rendimento della squadra di Simone Inzaghi in campionato è ampiamente inferiore alle attese.

Lotito, stando al quotidiano romano, sarebbe sbottato con il tecnico dopo il pareggio di Benevento. Con 20 reti subite in dodici giornate i biancocelesti – che sono distanti dalla zona Champions League – hanno la dodicesima difesa del campionato. E le due prossime avversarie saranno Napoli e Milan.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©La Juve non sbaglia e si avvicina alle milanesi
La Juve non sbaglia e si avvicina alle milanesi
©Inter: Conte perde la testa, stangata in arrivo
Inter: Conte perde la testa, stangata in arrivo
©Bonaventura e Vlahovic riaccendono la Fiorentina
Bonaventura e Vlahovic riaccendono la Fiorentina
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle