Inter, Paolo Bonolis stronca Arturo Vidal e non solo

Il tifoso vip dice la sua sulla prima parte di stagione dei nerazzurri.

16 Dicembre 2020

Il tifoso vip dice la sua sulla prima parte di stagione dei nerazzurri.

Paolo Bonolis alla Gazzetta dello Sport ha parlato del momento particolare dell'Inter, uscita dalla Champions League ma in piena corsa per lo scudetto: "L'eliminazione è un fallimento considerando le ambizioni a inizio stagione, ma ci sono tanti alibi. Siamo usciti dalla Champions per una traversa e un palo e che abbiamo perso una finale di Europa League per un'autorete. Le cose a volte girano bene e a volte no".

Il presentatore Mediaset non ha peli sulla lingua per indicare chi lo ha deluso finora: "Vidal. Ci si aspettava tanto, per ora non mi è sembrato così catalizzante e risolvente. Ma è Perisic quello che continua a deludermi più di tutti: grande impegno fisico, ma ovvietà calcistica imbarazzante".

A centrocampo, più che Eriksen, ci vuole Sensi: "Credo che Conte lo metterà in campo tutte le volte che potrà quando sarà in condizione. Sensi può dare davvero tanto".

Su Conte: "Credo che, a livello di comunicazione con gli altri, non sia il massimo di gradevolezza, però allo stesso tempo i giornalisti il dito nella piaga lo mettono con un godimento unico. E, a fine partite, è difficile gestire le emozioni quando una persona che è emotivamente coinvolta come Conte".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuve al cardiopalma, Inter piegata
Juve al cardiopalma, Inter piegata
©Getty ImagesSpezia, Italiano fa festa a metà
Spezia, Italiano fa festa a metà
©Getty ImagesPoker Champions Atalanta, Spezia salvo e Torino nei guai
Poker Champions Atalanta, Spezia salvo e Torino nei guai
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto