Il dramma di Mauro Bellugi: gambe amputate

L'ex campione non si perde d'animo: "Prenderò quelle di Pistorius".

22 Dicembre 2020

L’ex campione non si è perso d’animo: vuole tornare a una vita normale.

Mauro Bellugi, ex calciatore della Nazionale, di Inter e Napoli, tra le altre, è stato costretto a sottoporsi a un intervento per l’amputazione delle gambe. A renderlo noto è stato il sito '@ltroPensiero' del giornalista Luca Serafini: ha svelato come l’ex difensore sia stato ricoverato lo scorso 4 novembre poiché positivo al Covid e che la situazione si è aggravata nel corso delle settimane successive al punto da rendere necessario un intervento chirurgico.

L’ex campione non si è perso d’animo. Come rivelato da sua moglie Lory si è già messo alla ricerca delle protesi che gli permetteranno di tornare a una vita normale: "Prenderò quelle di Pistorius" ha affermato.

Bellugi, che ha giocato anche nel Bologna e nella Pistoiese, con l’Italia ha totalizzato 32 presenze prendendo parte ai Mondiali del 1974 e del 1978.

©Pubblico dominio

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesChristian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
Christian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
©Getty ImagesEuro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
Euro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, il Belgio piega la Danimarca
Euro2020, il Belgio piega la Danimarca
©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle