Giorgio Chiellini va giù piatto con Stefan de Vrij

Stefan de Vrij nel mirino di Chiellini

Per Giorgio Chiellini, intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport‘ per commentare il successo dell’Inghilterra ai danni dell’Olanda nella seconda semifinale di Euro 2024, il responsabile della marcatura decisiva, messa a segno da Ollie Watkins al 91′, ha un nome e un cognome: Stefan de Vrij.

“I piccoli dettagli fanno la differenza fra una vittoria e una sconfitta – ha esordito l’ex capitano della Juventus e della Nazionale -. Il movimento di Watkins è corretto ma va verso la bandierina, in quei casi l’unica cosa che il difensore non deve fare è voler prendere la palla”.

“Chiudere verso il secondo palo avrebbe permesso al portiere di fare una parata facile, invece… Certo, l’attaccante che ha segnato lo vede come un gran gol, ma era facilmente evitabile, e lo dico con dispiacere nei confronti di De Vrij, che per me è un grande difensore. Ma questo dettaglio ha fatto la differenza”.

De Vrij ha giocato titolare in tutte le partite di Euro 2024, andando anche a segno nel quarto di finale vinto per 2-1 contro la Turchia (suo il gol dell’1-1 provvisorio): per Chiellini, però, il suo errore di valutazione sulla marcatura nei confronti di Watkins è costato carissimo agli Oranje.

Articoli correlati

P