Euro 2024, Nagelsmann non accetta l’eliminazione

Le parole di Julian Naglesmann

Julian Nagelsmann ha parlato al sito della Uefa dopo l’eliminazione della sua Germania a Euro 2024: “Complimenti alla Spagna per aver raggiunto le semifinali. La partita è stata troppo aperta nel primo tempo. Siamo stati migliori nel secondo tempo e dal 60° minuto in poi, siamo stati chiaramente la squadra migliore. Il nostro pareggio tardivo è stato ampiamente meritato. Abbiamo subito la rete della sconfitta con l’ultima possibilità. Sfortunatamente non siamo stati in grado di esercitare abbastanza pressione sull’ala”.

“Ho detto ai giocatori che non meritano di uscire dalla competizione. Ci mancano tutti le nostre famiglie ma nessuno di noi voleva andarsene. Dall’inizio di queste ultime sei settimane c’è stata un’atmosfera molto buona nel gruppo. Si vedeva che abbiamo dato tutto per vincere questa partita. Ogni giocatore, che fosse titolare o in panchina, ha dato tutto quello che aveva per vincere la partita. È una stata partita dolorosa”.

Chiosa su Kroos: “È impossibile sopravvalutare la carriera di Toni. È probabilmente unica per un giocatore tedesco. È sicuramente uno dei più grandi giocatori della Germania. Tutti conoscono il suo successo ma non tutti il suo carattere. Ha parlato alla squadra in un momento molto difficile per lui personalmente. Si vede sempre come parte di questo gruppo”.

Articoli correlati

P