Boni e i problemi del Parma

1 Febbraio 2016

"La vittoria del Parma col Mezzolara era quotata 1,08. Lo 0-0 è stato decisamente un colpo di scena".
 
Così Enrico Boni commenta il sorprendente pareggio dei ducali: "Si è ripetuto lo stesso risultato dell'andata, contro una squadra che si conferma indigesta. E' stata una brutta partita, con un Parma spento".
 
Il noto opinionista-tifoso nella sua rubrica in esclusiva per Sportal.it si concentra su due aspetti: "Il primo è che c'è troppa abbondanza. Apolloni non deve stravolgere la formazione per dare spazio a chi ha giocato meno. Guazzo è stato un disastro, può capitare, ma il problema è che Baraye è stato prima spostato a sinistra e poi sostituito per dare spazio a Musetti mentre Melandri è stato sacrificato. Questo pareggio è dettato dai problemi di abbondanza che annebbiano la mente".
 
Seconda osservazione: "La scena a fine gara con le proteste e l'arbitro accerchiato è stata abbastanza stucchevole. E' stato giusto annullare il gol e secondo me non c'era neanche il fallo da rigore su Sereni in pieno recupero. Peraltro era anche in fuorigioco... Il nervosismo è fuori luogo: il Parma ha giocato male ed è stato giustamente punito".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Vittoria e qualificazione per il Milan
Vittoria e qualificazione per il Milan
©C'è una freccia in più all'arco di Sportal.it
C'è una freccia in più all'arco di Sportal.it
©Il Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
Il Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina