Questa serie A sconcerta Charlie Recalcati

"Prima di tutto andavano bloccate le retrocessioni. Doveva essere una stagione di pura transizione" ha raccontato.

21 Gennaio 2021

"E’ un campionato nato male, completamente sbagliato, alterato dall’emergenza Covid" dice l’ex ct della Nazionale.

Charlie Recalcati stronca il format della serie A di basket. E lo fa in un’intervista concessa al Corriere di Como.

"Non me la sento di guardare alla classifica e ai singoli risultati della A di quest’anno – dice l’ex commissario tecnico della Nazionale -. E’ un campionato nato male, completamente sbagliato, alterato dall’emergenza Covid. Andava disegnato in maniera completamente differente, senza retrocessioni, prima di tutto, invece sono mancate programmazione, organizzazione e la comprensione del periodo storico che stiamo vivendo. Il blocco delle retrocessioni avrebbe permesso ai dirigenti di lavorare con maggiore serenità. La stagione 2020­2021 doveva essere di pura transizione".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Rai sportD'Angelo Harrison venerdì inizia la riabilitazione
D'Angelo Harrison venerdì inizia la riabilitazione
©Getty ImagesMarco Belinelli e il retroscena Olimpia: Messina categorico
Marco Belinelli e il retroscena Olimpia: Messina categorico
©Getty ImagesC'è un positivo nella Vuelle Pesaro
C'è un positivo nella Vuelle Pesaro
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle