Peterhansel è il padrone della Dakar: sono 12!

16 Gennaio 2016

Non ci sono storie, il re della Dakar è senza dubbio Stephane Peterhansel, che dall’alto dei suoi 50 anni non smette mai di stupire. Il francese ha infatti trionfato nell’edizione 2016 della storica corsa: il sesto trionfo personale nella categoria delle auto. Incredibile se si pensa che lo stesso pilota abbia vinto altrettante volte nella categoria delle moto. Sulle quattro ruote nel 2004, 2005, 2007, 2012, 2013; sulle due ruote nel 1991, 1992, 1993, 1995, 1997, 1998.

Grazie a Peterhansel, tra l’altro, la Peugeot torna al successo dopo 26 anni (non vinceva infatti dal 1990). Dietro all’esperto transalpino si sono piazzati Al Attiyah, 2° con la Mini e De Villiers, 3° con la Toyota.

Peterhansel si è classificato nono nell’ultima tappa, una ‘speciale’ di 180 chilometri da Villa Carlos Paz a Rosario. La vittoria di tappa è andata al suo compagno di squadra Sebastien Loeb, che ha preceduto le Mini di Hirvonen, 2° a 1'13", e Al Attiyah, 3° a 1'36" di distacco.

Nei camion festeggia l’Iveco con l’equipaggio formato da De Rooy, Torrallardona e Rodewald.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Lube Civitanova, golden set fatale in Champions League
Lube Civitanova, golden set fatale in Champions League
©Alex Schwazer si sfoga al Festival di Sanremo
Alex Schwazer si sfoga al Festival di Sanremo
©Baseball, sorteggiati i gironi degli Europei
Baseball, sorteggiati i gironi degli Europei
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle