Giovanni Simeone e il segreto di papà Diego

"Ringrazio la squadra, è stata una bella partita. Tre giorni fa mio padre mi ha detto che è nel sangue di un Simeone fare gol".

Simeone

Giovanni Simeone è stato il grande protagonista del 3-1 del Genoa sulla Juventus.
 
Sulla vittoria.

Ringrazio la squadra, è stata una bella partita. Tre giorni fa mio padre mi ha detto che è nel sangue di un Simeone fare gol.
 
Sul suo futuro.

Devo essere sempre pronto alle opportunità. Pavoletti è un grandissimo giocatore, ha fatto tanto, ha 28 anni, credo di dover imparare tanto da lui. Mi ha dato tanta fiducia in questa settimana, è un grandissimo giocatore e una grandissima persona. Devo solo essere pronto per le opportunità, un giocatore deve sempre essere così. Per il momento sono contento, poi quando il mister darà un’opportunità il giocatore dovrà essere pronto.  
 
Come ha commentato suo padre la sconfitta del derby?

Dopo le partite parliamo sempre un po’ di quello che ha visto lui e di quello che ho visto io, ma sono cose che restano lì.   
 
Il CT dell’Argentina sta cercando nuove vie per il suo attacco…

Sono pronto per tutto. La cosa più importante adesso è fare bene qui perché se non fai bene qui in squadra, l’opportunità non arriverà mai.     
 

ARTICOLI CORRELATI:

Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Gabbiadini:
Gabbiadini: "Possiamo fare cose importanti"
Zola di nuovo in ospedale: operato
Zola di nuovo in ospedale: operato
Gattuso:
Gattuso: "Leonardo sa cosa voglio"
Lazio, Luis Alberto punta il Milan
Lazio, Luis Alberto punta il Milan
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica