Champions: Liverpool e Tottenham in estasi

I Reds vincono senza problemi con il Porto (2-0 a Anfield), gli Spurs battono per 1-0 il City dopo una partita complicata.

Sono Liverpool e Tottenham a festeggiare dopo il martedì di Champions League, conquistando altrettante vittorie in casa nelle sfide di andata dei quarti di finale, rispettivamente contro Porto e Manchester City.

I Reds battono i lusitani per 2-0, risolvendo la partita già nel primo tempo grazie a Keita e Firmino, che vanno a segno rispettivamente al 5' e al 26'. Il vantaggio arriva grazie a un'azione avvolgente degli uomini di Klopp, con Mané che serve Firmino e il brasiliano che tocca alle sue spalle per Keita: conclusione anche fortunosa, dopo la deviazione di Oliver Torres. Il raddoppio è invece frutto di un gran pallone lanciato da Henderson per Alexander-Arnold, sul cross di quest'ultimo è un gioco da ragazzi per Firmino mettere in rete il pallone del 2-0 e in ghiacciaia il passaggio alle semifinali.

Fatica un po' di più la squadra di Pochettino, alla storica prima uscita in Champions League nel nuovissimo catino del Tottenham Hotspur Stadium (erede del vecchio White Hart Lane): alla fine i londinesi prevalgono per 1-0 sul Manchester City di Pep Guardiola, dovendo anche ringraziare Hugo Lloris. Il portiere francese neutralizza infatti un rigore al Kun Aguero al 13': per lui è la terza impresa consecutiva, dopo aver ipnotizzato dal dischetto Vardy del Leicester e Aubameyang dell'Arsenal. A decidere la partita è quindi il coreano Son, che al 78' controlla un pallone sulla linea di fondo, anticipa Dolph e batte sul primo palo Ederson.


ARTICOLI CORRELATI:

Il Barcellona ha paura di Lukaku
Il Barcellona ha paura di Lukaku
Tegola Atalanta: Ilicic non recupera per lo Shakhtar
Tegola Atalanta: Ilicic non recupera per lo Shakhtar
Ancelotti non esclude nulla:
Ancelotti non esclude nulla: "La valigia è pronta"
Valverde, che regalo all'Inter! Messi a casa
Valverde, che regalo all'Inter! Messi a casa
Conte ci crede:
Conte ci crede: "Niente rimpianti"
Champions, Gasperini crede nel miracolo
Champions, Gasperini crede nel miracolo
Lo Slavia Praga risponde a Lukaku:
Lo Slavia Praga risponde a Lukaku: "Si scusi"
Inter, Lukaku:
Inter, Lukaku: "Abbiamo voglia di vincere"
Barça, Messi sempre più leggenda
Barça, Messi sempre più leggenda
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri