Simone Barone e la Juventus si dicono addio

Il campione del mondo 2006 lascia i bianconeri e approda al Sassuolo, dove allenerà la Berretti.

Termina dopo una sola stagione l’avventura alla Juventus di Simone Barone. A due giorni dal dodicesimo anniversario della conquista del titolo di campione del mondo con l’Italia, l’ex centrocampista di Parma, Palermo, Torino e Cagliari lascia infatti il club bianconero, dove nella scorsa stagione aveva ricoperto il ruolo di allenatore dell’Under 16, spinta fino alla finale per lo scudetto, persa contro l'Inter, per passare al Sassuolo, dove Barone allenerà la Berretti.

Si ingrossa così la “colonia” di ex del Parma al settore giovanile del Sassuolo, diretto da Francesco Palmieri e dove già allena Stefano Morrone, promosso quest’anno alla guida della Primavera.

ARTICOLI CORRELATI:

Didier Deschamps ha fatto la sua scelta
Didier Deschamps ha fatto la sua scelta
Roma, in arrivo un'offerta per Pastore
Roma, in arrivo un'offerta per Pastore
Lazovic fa chiarezza sulla Lazio
Lazovic fa chiarezza sulla Lazio
Il Milan piomba su Zaniolo
Il Milan piomba su Zaniolo
Empoli, retroscena sul ritorno di Andreazzoli
Empoli, retroscena sul ritorno di Andreazzoli
Il papà di Mertens avvisa il Napoli
Il papà di Mertens avvisa il Napoli
La Fiorentina congela Pioli
La Fiorentina congela Pioli
Di Biagio e il sogno Roma:
Di Biagio e il sogno Roma: "Sarebbe stupendo"
Semplici rimanda decisioni sul futuro
Semplici rimanda decisioni sul futuro
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica