Simone Barone e la Juventus si dicono addio

Il campione del mondo 2006 lascia i bianconeri e approda al Sassuolo, dove allenerà la Berretti.

Termina dopo una sola stagione l’avventura alla Juventus di Simone Barone. A due giorni dal dodicesimo anniversario della conquista del titolo di campione del mondo con l’Italia, l’ex centrocampista di Parma, Palermo, Torino e Cagliari lascia infatti il club bianconero, dove nella scorsa stagione aveva ricoperto il ruolo di allenatore dell’Under 16, spinta fino alla finale per lo scudetto, persa contro l'Inter, per passare al Sassuolo, dove Barone allenerà la Berretti.

Si ingrossa così la “colonia” di ex del Parma al settore giovanile del Sassuolo, diretto da Francesco Palmieri e dove già allena Stefano Morrone, promosso quest’anno alla guida della Primavera.

ARTICOLI CORRELATI:

Trajkovski sospeso fra promozione e mercato
Trajkovski sospeso fra promozione e mercato
Marotta:
Marotta: "Spalletti stia sereno"
Maxi Lopez strizza l'occhio all'Italia
Maxi Lopez strizza l'occhio all'Italia
Pogba ancora bersaglio di Mourinho
Pogba ancora bersaglio di Mourinho
Inter, Icardi manda un messaggio sul suo futuro
Inter, Icardi manda un messaggio sul suo futuro
Fallimento Pjaca: subito rispedito alla Juve
Fallimento Pjaca: subito rispedito alla Juve
Baselli, la risposta del Toro al Milan
Baselli, la risposta del Toro al Milan
Zielinski tuona:
Zielinski tuona: "Non so se rinnovo"
Torino, un milanista nel mirino
Torino, un milanista nel mirino
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk