Napoli, Sarri: ''Dimostrato che alla Champions ci teniamo''

Il tecnico dei partenopei esalta Insigne e Maggio.

Sarri

La vittoria per 3-0 contro lo Shakhtar Donetsk tiene in corsa il Napoli per la qualificazione agli ottavi di Champions League.

Maurizio Sarri al termine del match analizza così la gara: “La prestazione è stata buona, anche se abbiamo fatto 30-35 minuti in difficoltà per via del palleggio dei nostri avversari - le sue parole a Premium Sport -. Nel secondo tempo, quando siamo riusciti a sporcargli le uscite dalla difesa, siamo cresciuti. Mi fa piacere la prestazione e mi fa piacere aver dimostrato che ci teniamo alla Coppa, ma il nostro destino non è nelle nostre mani e ci dispiace: dobbiamo andare a vincere in Olanda e sperare in un risultato favorevole del City”.

Poi esalta Insigne e Maggio: “Insigne è un giocatore di livello internazionale, uno di quelli che vanno tenuti fuori delle rotazioni: a volte una ventina di minuti di riposo glieli concedo, ma ammetto che faccio fatica. Sono contento anche della prestazione di Maggio: non è facile farsi trovare pronto a questi livelli, dopo aver giocato un po’ poco”.

ARTICOLI CORRELATI:

Dybala:
Dybala: "Potevamo far meglio"
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Real Madrid, umiliazione indolore
Real Madrid, umiliazione indolore
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Handanovic indica la via:
Handanovic indica la via: "Inutile piangere"
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
De Vrij:
De Vrij: "Non so perché non vinciamo"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk