Barzagli: "Ci giochiamo il primo obiettivo"

Il difensore della Juventus ha parlato alla vigilia della partita in casa dell'Olympiacos.

La Juventus cerca ad Atene i tre punti necessari per approdare agli ottavi di Champions. Al Pireo potrebbe bastare anche un pareggio se lo Sporting non farà l’impresa di passare sul campo del Barcellona, ma dopo la presa del San Paolo i bianconeri vogliono proseguire la striscia vincente, possibilmente senza incassare gol.

Così ha parlato in conferenza Andrea Barzagli, tornando anche sulle voci di presunti screzi nello spogliatoio prima della gara di Napoli: “Le vittorie come quella di Napoli fanno bene a tutti, siamo molto sereni ma anche molto concentrati per la partita di domani che è fondamentale, è il primo obiettivo stagionale. Per adesso abbiamo in testa l'Olympiacos, sarà una partita difficile contro una squadra fisica che sa difendersi bene e che vorrà chiudere bene la competizione. Le liti nello spogliatoio? Sulle varie chiacchiere che ci sono state ultimamente, la forza della Juventus in questi anni è sempre stata il gruppo, quindi tutto quello che si dice esternamente penso siano notizie infondate. Se venerdì abbiamo fatto una buona partita è stato per l’atmosfera che si era creata, l'attesa della partita, non per altro…”.

I bianconeri sono tornati insuperabili in difesa: “La cosa fondamentale è avere la voglia anche di difendere, di non prendere gol, di fare una corsa in più, magari inconsciamente un po' mancava. Nel nostro campionato se si subiscono troppi gol non si vince, nelle ultime tre partite difensivamente la squadra ha fatto molto bene. 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Ancelotti:
Ancelotti: "Champions equilibrata"
Dalla Francia: 'Truccata Psg-Stella Rossa'
Dalla Francia: 'Truccata Psg-Stella Rossa'
Allegri:
Allegri: "E' ora di vincere la Champions"
Suarez verso il forfait contro l'Inter
Suarez verso il forfait contro l'Inter
Barça: un big a rischio contro l'Inter
Barça: un big a rischio contro l'Inter
Champions, panoramica dei gironi
Champions, panoramica dei gironi
Moratti sente profumo di Champions League
Moratti sente profumo di Champions League
Napoli, DeLa pazzo di Ancelotti
Napoli, DeLa pazzo di Ancelotti
Liverpool, Keita ricoverato all'ospedale
Liverpool, Keita ricoverato all'ospedale
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman