Ufficiale, Ventura lascia il Torino

In attesa di ricevere la chiamata decisiva dal presidente federale Tavecchio per sedersi sulla panchina della Nazionale, Giampiero Ventura è a tutti gli effetti un allenatore sul mercato. Il Torino ha infatti ufficializzato con una nota sul proprio sito ufficiale l’interruzione del rapporto con il tecnico genovese, con due anni di anticipo sulla fine del contratto che era stato rinnovato fino al 2018 solo lo scorso novembre.

Si chiude quindi una delle pagine più brillanti della storia recente del club granata, che nelle 5 stagioni sotto la guida di Ventura, diventato il secondo allenatore con più panchine di tutti i tempi dopo Gigi Radice (217), ha ottenuto una promozione in A per poi stabilizzarsi nel massimo campionato e, al termine della stagione 2013-2014, raggiungere la qualificazione all’Europa League, dove il Toro si spinse fino agli ottavi di finale, eliminato dallo Zenit San Pietroburgo. Sulla panchina del Toro è in arrivo Sinisa Mihajlovic.

ARTICOLI CORRELATI:

Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Veretout, l'agente avverte la Fiorentina
Veretout, l'agente avverte la Fiorentina
Manchester United, De Gea resta
Manchester United, De Gea resta
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan, spunta il nome di Muriel
Milan, spunta il nome di Muriel
Real Madrid, Isco ai saluti
Real Madrid, Isco ai saluti
Gerson in Brasile, la Fiorentina risponde
Gerson in Brasile, la Fiorentina risponde
Trajkovski sospeso fra promozione e mercato
Trajkovski sospeso fra promozione e mercato
Marotta:
Marotta: "Spalletti stia sereno"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk