Spalletti: “Vidal e Sanchez? C’ero cascato”

"Ero a guardare al cancello se arrivavano".

Spalletti

L'Inter è pronta a debuttare in campionato ma a tenere banco è sempre il mercato.

"Cosa manca? Nello scrivere i nomi dei giocatori riuscite a coinvolgere in maniera emotiva tutti – ha detto Luciano Spalletti ai giornalisti in conferenza stampa -. C’ero cascato anche io questa volta, quando parlavate di Vidal, Sanchez, ero a guardare al cancello se arrivavano. Poi mi sono dato un pizzicotto. Sono contento di quello che ho, volevo allenare l’Inter, i giocatori che ci sono, sono partiti 4 o 5 giocatori e ne sono arrivati altrettanti, sono tutti di cuore interista per quelle che sono le intenzioni che stanno mostrando ora in squadra".

"Sono tranquillo, assicurato. Poi è chiaro che se si riesce a prendere i top player a livello mondiale si hanno dei vantaggi, perché non devi lavorare, ti danno subito il risultato, ma quando hai grandi calciatori che sono lì per diventare top dipenderà da quello che loro avranno voglia di comunicarsi tra di loro e migliorarsi l’un con l’altro. Però noi possiamo passare solo attraverso loro, diamo tutte le attenzioni a loro, perché se lo meritano. Loro e basta. Candreva? La mia posizione è che va tenuto, idem per la società. E lui finora non ha dato segnali discordanti. Certo cosa succederà domani non lo posso sapere".

ARTICOLI CORRELATI:

L'Udinese si inserisce nella corsa a Milik
L'Udinese si inserisce nella corsa a Milik
L'Inter in Cina ripesca Ramires
L'Inter in Cina ripesca Ramires
Carlo Ancelotti tra passato e futuro
Carlo Ancelotti tra passato e futuro
Juventus, Marotta spiega la campagna acquisti
Juventus, Marotta spiega la campagna acquisti
Cagliari, Lopez ha la ricetta per la salvezza
Cagliari, Lopez ha la ricetta per la salvezza
Juve alla ricerca di un esterno d'attacco
Juve alla ricerca di un esterno d'attacco
 
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova