Iniesta in lacrime saluta il Barcellona

Il centrocampista spagnolo ha comunicato che questa sarà l'ultima stagione in cui indosserà la maglia blaugrana.

Andres Iniesta nella conferenza stampa di venerdì ha reso pubblico il suo addio al Barcellona: "Ci ho pensato a lungo sia da un punto di vista personale che familiare. Dopo 22 anni so cosa vuol dire essere giocatore e capitano di questa squadra, per questo, devo essere onesto con me stesso e con il club che mi ha dato tutto: a 34 anni non mi perdonerei mai se non fossi in grado di dare qualcosa a questo club e ora sta diventando sempre più difficile".

La conferenza è continuata tra lacrime e applausi con il nazionale spagnolo che, dopo i ringraziamenti, ha fatto il punto sul suo futuro che lo vede in viaggio verso la Cina: "Mancano ancora dei dettagli, ma ho sempre detto che non avrei giocato contro il Barca, quindi fuori dall'Europa ogni posto va bene. Prima però c'è da vincere una Liga per chiudere la stagione con il doblete e terminare una stagione molto positiva".

Dopo 669 presenze in maglia blaugrana e 57 reti Don Andres vorrebbe essere ricordato come: "Un gran giocatore e una gran persona.Ho passato tutta la mia vita a provarci".

ARTICOLI CORRELATI:

Mihajlovic ricomincia dal Portogallo
Mihajlovic ricomincia dal Portogallo
È corsa a due per Gabriel
È corsa a due per Gabriel
Palermo, si profila un clamoroso ritorno
Palermo, si profila un clamoroso ritorno
Mirabelli raffredda il mercato del Milan
Mirabelli raffredda il mercato del Milan
Matuidi colpito dal no di Allegri
Matuidi colpito dal no di Allegri
Bruno Peres, si inserisce il Besiktas
Bruno Peres, si inserisce il Besiktas
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon